Freddie Mercury, 27 anni fa ci lasciava un mito

Oggi ricorre il 27esimo anniversario della morte di Freddie Mercury: era infatti il 24 novembre del 1991 quando una delle più belle voci di sempre ci lasciava, dopo un’estenuante battaglia contro l’AIDS.

Sul carismatico leader dei Queen ci sarebbe moltissimo da dire e forse un solo libro non basterebbe. La sua figura si potrebbe tuttavia riassumere così: un uomo dolce e riservato lontano dalle scene, amante degli eccessi, dalle raffinate doti vocali e con l’ambizione di diventare una leggenda.

A buon diritto, si può dire che Freddie sia riuscito nel suo intento: il frontman della celebre band britannica è considerato un mito nella storia del rock, conosciuto anche dai giovanissimi.

Notissimi brani dei Queen come “Bohemian Rhapsody”, “We are the champions”, “We will rock you”, “Don’t stop me now”, “The show must go on”, “Another one bites the dust”, “Under pressure”, “Who wants to live forever”, “I want it all”, “Radio Ga Ga” (solo per citarne alcuni) sono delle hit intramontabili e senza tempo, che le radio trasmettono ancora e che vengono utilizzate come jingle per le pubblicità o come colonne sonore.

Al di là dei gusti personali, occorre riconoscere che, in circa 20 anni di carriera, i Queen sono stati sapientemente in grado di sperimentare diverse sonorità, talvolta anche lontane dall’originale matrice glam rock. Spaziando tra i diversi generi musicali (come blues, dance rock, classico, hard rock…) la band è stata sempre al passo con i tempi, adeguandosi agli stili che si sono succeduti negli anni.

In ogni album, poi, è possibile trovare almeno due pezzi di successo.

la copertina dell’album “Made in Heaven”

Se anche voi siete fan del mitico quartetto britannico, certamente non potrete perdervi “Bohemian Rhapsody”, attesissimo biopic su Freddie e compagni che sta già facendo discutere; il ruolo di Mercury è stato affidato all’attore statunitense Rami Malek.

La pellicola è in uscita oggi nel Regno Unito, mentre nel nostro paese approderà il 29 novembre: manca dunque davvero pochissimo.

In attesa di poter vedere il film sul grande schermo, a questo link troviamo il trailer ufficiale in italiano: chissà cosa avrebbe detto Freddie a riguardo!

 

©Riproduzione riservata

 

 

 

Please follow and like us:
error

1 thought on “Freddie Mercury, 27 anni fa ci lasciava un mito”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *