Pisa, Knauf special sponsor della mostra Bosch, Brueghel, Arcimboldo

Knauf diventa special sponsor della mostra “Bosch, Brueghel, Arcimboldo” in svolgimento agli Arsenali Repubblicani di Pisa fino al 26 maggio 2019.

Si tratta della prima volta che in Italia uno spettacolo di arte digitale viene dedicato a grandi artisti del ‘500; dallo stile fiammingo delle opere di Bosch e della dinastia Brueghel fino all’arte burlesca e metaforica di Arcimboldo, questa grande mostra-spettacolo, grazie a 54 proiettori e attraverso una combinazione di immagini, musiche e tecnologia, costruisce in modo immersivo magiche e sognanti atmosfere, regalando al pubblico un totale coinvolgimento in opere uniche nel loro genere.

Damiano Spagnuolo, Marketing & Product Manager Knauf, ha così dichiarato: Abbiamo scelto di valorizzare ancora una volta l’arte in una forma innovativa e coinvolgente e lo abbiamo fatto nella nostra città, puntando su una mostra che fa del coinvolgimento e dell’immersione del pubblico il proprio punto di forza. Grazie alla tecnologia e all’innovazione opere difficilmente fruibili verranno messe a disposizione di tutti; non solo, le tecnologie multimediali unite a una visione creativa le renderanno fruibili in un modo nuovo, immersivo, coinvolgente e decisamente unico. Ecco, questo è il punto, il momento di contatto, l’affinità vera tra questo evento e la nostra visione di un mondo basato su valori come la l’innovazione e la tecnologia al servizio dell’uomo per il coinvolgimento e la condivisione di spazi e ambienti”.

La natura innovativa e immersiva di questo spettacolare evento, caratterizzato da ben 2.000 immagini proiettate su 1.000 mq e da musiche che vanno dai “Carmina Burana” di Orff a “Le quattro stagioni” di Vivaldi fino alla versione tributo del 2012 di “Stairway to Heaven” dei Led Zeppelin, totalmente coerente con la filosofia Knauf, ha convinto quest’ultima a dare il proprio indispensabile supporto come Special Sponsor.

Attraverso il sapiente uso di videoproiettori e diffusori audio, le superfici, le vetrate e il piano pavimentale dell’antico complesso trecentesco che ospita la mostra diventano tela e schermo per suggestive scenografie, cornice di innumerevoli scene e personaggi bizzarri.

Dal più emblematico dei trittici di Bosch alle sorprendenti composizioni di Arcimboldo fatte di fiori e frutta, alle giornate dei villaggi rurali della dinastia Bruegel, a Pisa vanno in scena gli universi affascinanti di questi grandi maestri che si sono dedicati a rappresentare la vita, il suo movimento e tutta la dualità di mondi in oscillazione tra il bene e il male.

E’ possibile visitare la mostra “Bosch, Brueghel, Arcimboldo” agli Arsenali Repubblicani di Pisa dal 14 novembre 2018 al 26 maggio 2019, tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30.

 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *