Miami meets Milano: Spoleto Arte porta la grande arte italiana negli USA

 

Vittorio Sgarbi e Salvo Nugnes

 

Punta dritta a Miami Beach la prossima avventura artistica firmata Spoleto Arte.

Nello specifico, si tratta della nota esposizione d’arte internazionale Miami meets Milano, che storicamente si svolge durante la fiera d’arte più grande del mondo, Art Basel.

La mostra verrà inaugurata mercoledì 5 dicembre alle 18.00 all’Hotel Victor (1144, Ocean Drive).

L’iniziativa, organizzata dal presidente di Spoleto Arte, Salvo Nugnes, gode del contributo di importanti personalità del mondo culturale come il prof. Vittorio Sgarbi, l’artista Josè Dalí, figlio di Salvador Dalì, il direttore del Premio Modigliani Alberto D’AtanasioRoberto Villa di Casa della FotografiaAntonietta Di Vizia della RAI.

Numerose anche le autorità istituzionali che offrono il loro appoggio alla mostra, dal direttore generale del Ministero degli Affari Esteri al console italiano a Miami, dal presidente della Regione Lombardia e dal sindaco di Milano fino al sindaco di Miami Beach.

Salvo Nugnes spiega le motivazioni che hanno portato alla creazione di un ponte artistico che mette in comunicazione Miami e Milano: «Le due città hanno un forte legame simbolico. Sono entrambe fulcro della promozione dell’arte e della cultura a livello mondiale, dove passato e presente, antico e moderno, tradizione e innovazione si ritrovano insieme, in perfetta fusione. L’intenzione è quella di consolidare la centralità della grande arte italiana nel mondo allargando l’orizzonte del panorama contemporaneo».

Per avere maggiori informazioni sulla mostra, che rimarrà accessibile fino al 9 dicembre, è possibile chiamare lo 0424 525190 oppure il 388 7338297, o visitare questo sito.

 

Please follow and like us:

1 thought on “Miami meets Milano: Spoleto Arte porta la grande arte italiana negli USA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *