Gabriele Maquignaz lancia “Arte per la vita”

Acquista fino al 12 giugno un’opera donata dagli Artisti e contribuisci all’Emergenza Covid-19 in Valle d’Aosta.

Gabriele Maquignaz

Il suo nome è Arte per la vita ed è il progetto ideato dall’artista Gabriele Maquignaz di Valtournenche (supportato dall’esperto di progetti culturali Gabriele Accornero), insieme con Luciano Seghesio, Fondatore della Inarttendu smart Gallery di Aosta e Giovanni Giradini, Presidente dell’Associazione civica Rinascimento Aosta. La finalità è quella di raccogliere fondi per contribuire, grazie alla generosità degli artisti e degli acquirenti delle loro opere, alle spese sanitarie inerenti l’emergenza COVID-19 a favore della AUSL della Valle d’Aosta, il cui riferimento per il progetto è il Direttore Sanitario Pier Eugenio Nebiolo.

In questo momento così particolare per tutti noi, Arte per la vita rappresenta un simbolo a favore della vita attraverso le opere degli artisti e concretamente offrendo un contributo alla battaglia contro il Coronavirus. L’Arte, spesso considerata una sorta di “Cenerentola” da parte del mondo economico, può al contrario essere molto utile alla collettività in assoluto e specificamente in questo frangente.

Artisti valdostani e non hanno generosamente accettato di donare una loro opera per il progetto. Tutte le opere donate sono illustrate nelle Sezioni opere d’arte e immagini ingrandite del sito. Per ogni opera è indicato il valore di mercato: gli acquirenti potranno confermarlo o anche aumentarlo a loro discrezione. Le opere acquistate saranno spedite ai donatori a emergenza terminata con Corriere Espresso e oneri di trasporto addebitati sul Fondo di donazione. Se preferito dagli acquirenti, sarà possibile ritirare le opere presso gli artisti o alla Galleria Inarttendu di Aosta in via Laurent Martinet, 6.

L’elenco degli acquirenti, salvo richieste di anonimato, sarà pubblicato sul sito web del progetto insieme all’elenco degli artisti donatori delle opere. Nel caso di obbligo di versamento dell’Iva da parte degli Artisti (per i titolari di Partita Iva), la stessa sarà versata agli stessi dietro fattura dall’Associazione Rinascimento Aosta a valere sul Fondo Donazioni raccolto.

Chi vorrà fare una donazione acquistando un’opera dovrà effettuare un bonifico bancario al conto corrente dell’Associazione intestato a: Associazione Rinascimento Aosta, Banca Unicredit

IBAN: IT 91 R 02008 01399 000105884750

causale: donazione progetto Arte per la Vita COVID-19 – nome dell’opera e dell’ARTISTA.

I donatori dovranno inoltre inviare copia dell’ordine di bonifico via mail al seguente indirizzo: inarttendu@gmail.com.

Apposito rendiconto dell’operazione verrà trasmesso a tutti i partecipanti e pubblicato sul sito web del progetto.

La campagna di donazioni resterà aperta per 2 mesi, ossia sino al 12 giugno.

Al termine del periodo, il ricavato (al netto del solo costo del trasporto corriere dai luoghi di prelievo ai donatori, del pagamento dell’IVA sulle cessioni a titolo gratuito da parte di soggetti Iva e di eventuali costi di stampa e incorniciatura se richiesti dagli artisti) sarà donato all’AUSL con versamento integrale su c/c intestato all’Azienda Sanitaria (riferimento dott. Pier Eugenio Nebiolo Direttore Sanitario AUSL).

Sono più di 50 gli artisti che sino ad oggi hanno donato una o più opere oltre a un collezionista che ne ha donate due di proprietà, per un totale di 57 opere. Il numero di adesioni è in costante crescita e il sito verrà aggiornato online. Chi volesse aderire al progetto è pregato di contattare Luciano Seghesio al numero 335 1213132 o via mail all’indirizzo inarttendu@gmail.com

 

 

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.