“Codice di Rinascita”, il corto sugli imprenditori in difficoltà

Venerdì 14 dicembre è stato proiettato per la prima volta,  presso il centro Corefab di Cormano (Mi), il cortometraggio “Codice di Rinascita” in collaborazione con l’Associazione S. Giuseppe Imprenditore, che assiste gli imprenditori in grave difficoltà.

La pellicola è tratta dal libro omonimo di Paolo Goglio: l’autore cerca di definire, interpretare e “distillare” quell’attimo in cui passiamo dal buio alla luce, in cui dopo essere stati piegati, distrutti da un dolore, un allontanamento, un fallimento, una separazione o un tormento d’amore, un lutto o una crisi, incominciamo a riemergere, rialziamo la testa e siamo pronti a ripartire, reagire e rinascere.

La medesima tematica diventa il leitmotiv di un cortometraggio che lo stesso Goglio ha realizzato, raccogliendo straordinarie immagini e soprattutto profonde riflessioni in uno degli scenari più colorati del mondo, l’Olanda, nel particolare momento primaverile in cui fioriscono i tulipani.

“Ho seguito con particolare attenzione le previsioni meteo olandesi a partire dai primi di marzo, ma c’era sempre la previsione di pioggia e maltempo, tipica di quei paesi affacciati sui mari del Nord. Ad aprile, finalmente, ho visto una finestra di 4 giorni in cui si prevedeva sole splendente. Ero pronto per partire e in 24 ore ero già sul posto con le mie fotocamere ad alta definizione per realizzare le prime immagini. E’ stata una esperienza straordinaria sia dal punto di vista fotografico sia, soprattutto, dalla prospettiva interiore. Ho definito questa linea di piccole produzioni cine-televisive cortometraggi di luce: una ricerca che va oltre la comunicazione tradizionale per giungere alle porte del cuore, suscitare emozioni positive attivando un processo di riqualificazione della vita stessa, esaltandone la bellezza e lo splendore”, ha dichiarato Paolo Goglio, che è anche presidente dell’Associazione “Amore con il Mondo.

A questo indirizzo, è possibile vedere il trailer del film.

 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *