Lecco, un incontro sul disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività

 

Sabato 27 novembre, presso il cineteatro Palladium di Lecco si svolgerà un evento intitolato “ADHD – Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività, dall’infanzia all’età adulta”.
Come è possibile evincere dal titolo, si tratta di un incontro informativo sul Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività, rivolto a docenti di ogni ordine e grado, a educatori e chiunque sia coinvolto nella sfera educativa di bambini e ragazzi con ADHD, nonché a genitori e parenti.
L’iniziativa ha lo scopo di far conoscere meglio cos’è l’ADHD e di offrire una visione più ampia delle problematiche nella vita quotidiana scolastica, familiare e sociale dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie che convivono con il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività.
«I nostri incontri hanno l’obiettivo di formare adeguatamente – spiega Meri Ferrario, referente AIFA Onlus (Associazione Italiana Famiglie ADHD Onlus) per l’area Como/Lecco – spesso i nostri ragazzi vengono scambiati per maleducati e all’inizio fare una diagnosi è difficile, si tende a dare colpa all’ambiente familiare. Viviamo in una società altamente prestazionale, che chiede sempre di più, e certamente questo non aiuta i ragazzi affetti da ADHD».

Dopo una breve presentazione dell’Associazione da parte del presidente AIFA Lombardia APS – associazione italiana famiglie ADHD Astrid Gollner, sarà effettuata un’ampia panoramica sull’ADHD a cura di Davide Villani, Neuropsichiatra dell’UONPIA di Lecco.

Seguiranno due interventi: il primo sarà sulle funzioni (oppure disfunzioni) esecutive dei minori con ADHD e sarà presentato da Veronica Aiani, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva; il secondo verterà sul complesso passaggio dall’adolescenza all’età adulta e sarà a cura di Francesca Sgroi, psicologa e collaboratrice AIFA Onlus.

Infine sarà letta una testimonianza di una famiglia con un bambino con ADHD.

«Come associazione agiamo su più fronti – conclude Ferrario – organizziamo training per genitori, ragazzi e docenti. Per quanto concerne l’ambiente scolastico, possiamo affermare che ci siano scuole più formate di altre; allo stato attuale, purtroppo sono meno le scuole che sono formate per accogliere questi ragazzi, soprattutto nel periodo dell’adolescenza».

L’iniziativa è organizzata da AIFA Lombardia APS, Associazione Italiana Famiglie ADHD, l’ingresso è gratuito ma è indispensabile iscriversi via email a: referente.milano@associazioneaifa.it.


L’evento si svolgerà nel rispetto delle indicazioni nazionali anti Covid-19 e per l’ingresso sarà necessario il green pass.

Per informazioni:
Meri Ferrario referente.como-lecco@associazioneaifa.it, cel. 338 480 4952
Astrid Gollner referente.lombardia@associazioneaifa.it, cel. 338 592 1605.

L’appuntamento è dalle 9.00 alle13.00 presso il cineteatro Palladium in Via Fiumicella 12 a Lecco.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.